L'olivo e i suoi licheni

Scrisse Francesco Biamonti amato poeta letterario del nostro entroterra Ligure:  “Che ne sarà un giorno dei miei ulivi con la loro purezza francescana? Dei loro licheni, delle loro muffe?
Nell'olivo, nonostante muschi e licheni non debbano essere in eccesso, sono importanti indicatori ambientali (bioindicatori), infatti sono molto sensibili ad alcune sostanze inquinanti come l'anidride solforosa. Tendono a scomparire in presenza  di inquinamento  atmosferico, mentre prosperano solo in presenza di un ambiente relativamente sano. A causa della sensibilità dei licheni, negli ultimi anni, con il crescere dell'inquinamento, stiamo assistendo a una progressiva riduzione delle specie di licheni. Il cosiddetto "deserto lichenico" rappresenta una condizione drammatica da un punto di vista ambientale perché è indice di cattiva qualità dell'aria.